Colture / Arboree

Drupacee

Il successo della tua coltura è la nostra priorità. Ogni giorno siamo in campo e troviamo le soluzioni più innovative per raggiungere insieme questo obiettivo.

Con ben oltre 120 mila ettari di terreni coltivati a drupacee, con distretti d'eccellenza come la Campania, l'Emilia Romagna, la Puglia e la Sicilia, l'Italia vanta una grande produzione di pesche, nettarine, susine, albicocche e ciliegie. Le caratteristiche varietali del terreno, unite alla presenza di insetti, come la Cimice Asiatica e le mosche, hanno influenzato i trattamenti invernali e primaverili delle drupacee.

Approfondimenti

Documenti e video sulle Drupacee
Scheda Drupacee_Focus Nutrizione

La parola agli esperti

La parola agli esperti

Le drupacee sono colture sviluppatesi in particolar modo in Campania, Basilicata, Emilia Romagna, Puglia e Piemonte. Proprio in Romagna nacque la peschicoltura industriale (1885/1889), segnando poi veri e propri passi da gigante in termini di selezione genetica e di tecniche agronomiche [...]

Stefano Valentini - Key Account - Area Centro
La parola agli esperti

[...]migliorando le pratiche di irrigazione, di concimazione e di difesa. A conferma, oggi le drupacee vedono protagonisti agricoltori attenti alla sostenibilità ambientale, anche attraverso la corretta nutrizione delle colture e l’impiego di fisioattivatori e biostimolanti. Sono infatti questi che consentono alle piante di svilupparsi e di fruttificare nelle migliori condizioni, superando al meglio i sempre più frequenti stress dovuti ai cambiamenti climatici. Solo la massima cura dei dettagli porta infatti al raggiungimento di risultati quanti-qualitativi d’eccellenza raccogliendo i favori dei mercati.

Stefano Valentini - Key Account - Area Centro 

Hai bisogno
di supporto?

Inviaci la tua richiesta e noi cercheremo la soluzione migliore per te.
Contattaci