Colture / Orticole e Legumi

Brassicacee

Il successo della tua coltura è la nostra priorità. Ogni giorno siamo in campo e troviamo le soluzioni più innovative per raggiungere insieme questo obiettivo.

Cavolo, broccolo, cavolfiore, cavolo cappuccio, sono i principali appartenenti alla famiglia delle brassicacee coltivate in Italia prevalentemente in pieno campo. Queste colture sono particolarmente suscettibili ad attacco di insetti, sia terricoli che fogliari.

La parola agli esperti

La parola agli esperti

Le brassicacee comprendono colture orticole fresche come i molteplici tipi di cavolo, il cavoletto di Bruxelles, le cime di rapa e le varie tipologie di broccoli, ma anche colture industriali come la senape, il cavolo cappuccio, per la produzione di crauti, e il colza per la produzione di olio.[...]

Matteo Salaorni - Tecnico Commerciale - Area Nord Est
La parola agli esperti

[...]In special modo quest’ultima è ideale per differenziare le rotazioni colturali, qualificandosi scelta di sicuro interesse al fine di razionalizzare lungo l’anno le attività imprenditoriali e di aumentare al contempo la redditività aziendale. Coltura autunno-vernina a raccolta primaverile, il colza richiede un’attenta difesa da alcuni coleotteri parassiti come Altica, Meligete e i punteruoli dello stelo e delle silique, ma anche da afidi e ditteri, come per esempio la Cecidomia.Tra i benefici apportati da queste colture, in special modo senape e colza, va segnalata l’attività repellente sui nematodi.

Matteo Salaorni - Tacnico Commerciale - Area Nord Est

Hai bisogno
di supporto?

Inviaci la tua richiesta e noi cercheremo la soluzione migliore per te.
Contattaci